Si ? tenuta puntualmente ieri, intorno le 12.00, la
commemorazione dei caduti in guerra e delle vittime civili, con la deposizione
di una corona di alloro in Piazza Matteotti a Stornara. Presenti gran parte
delle istituzioni, i rappresentanti di alcune associazioni e i cittadini.

Dopo aver ascoltato l’intero LP di musica patriottica adatta
per l’occasione, ha aperto la manifestazione il vicesindaco ricordando l’importanza
della ricorrenza.
Successivamente, i rappresentanti delle associazioni locali si sono susseguiti
nel leggere dei pensierini legati all’oggetto della manifestazione
sottolineando l’importanza nel vivere in un contesto libero e privo di
conflitti…Stornara sicuro pu? fare da modello considerando che qualsiasi
cittadino ? “libero” di esprimersi privatamente e soprattutto pubblicamente
senza scatenare odio e pregiudizi da parte degli interessati!

Commossi
alcuni anziani presenti mentre venivano elencati i nomi dei caduti in guerra
stornaresi. I bambini, reduci dalla messa della domenica, rispondevano
“volontariamente” per ogni nominato con la parola “Presente”. Il “Je suis”, che
va tanto di moda nell’ultimo 
periodo, ? stato messo al bando perché sarebbe andato contro
il senso patriottico della giornata!

Ribaditi anche l’importanza dell’unit? e rispetto tra i
popoli, di qualsiasi Paese-cultura-religione, e soprattutto tra i cittadini. Un
problema che non tocca lo stornarese medio al punto che, prima dell’inizio
della commemorazione, qualche fedele presente lamentava in maniera accesa la
completa assenza delle istituzioni alla messa che ha preceduto la
manifestazione, considerandolo un “oltraggio” alle cariche religiose e i
cittadini.

Una giornata ricca di valori che vanno ricordati in
qualsiasi forma…per fortuna solo al 4 novembre!

 

 

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi