La premessa non era delle migliori qualche ora prima dell’inizio
del concerto di Red Canzian: 127 mi piaci e 27 partecipanti risultanti
dall’evento facebook. Il risultato finale ha superato ogni aspettativa: piazza
mercatale affollata, un punto di ritrovo per scambiare 2 chiacchiere in una esibizione
da piano bar.

 

Il service non era dei migliori: l’audio era chiaro, a
differenza di quello passato durante la processione, per? era estremamente basso.
Non da meno la voce d’oltretomba di Red Canzian. Gli unici che riuscivano ad
ascoltare bene erano gli spettatori piu’ coraggiosi posizionati sotto il palco,
penalizzati tutti gli altri che occupano la parte centrale e posteriore della piazza.
A nulla ? servito posizionare il palco verso il centro della piazza rispetto ai
concerti precedenti!

 

L’esibizione da cantastorie ha annoiato non poco i presenti,
ognuno chiacchierava per caxxi suoi con parenti e amici, un po come succede
durante l’omelia del Vescovo.A questo giro le associazioni di volontariato e la protezione
civile si sono mostrate impreparate: un caff? per tutti gli spettatori era d’obbligo!
Hanno rimediato a fine concerto i fuochisti, imbottendo dietro il palco le
calcasse di tritolo per far uscire dallo stato comatoso i presenti mandando in
crisi soprattutto i cani, compreso quelli del canile situato a pochi metri
dalla location degli spari.

 

Il pi? contento della performance lo stesso Red Canzian,
ancora incredulo per la richiesta di esibizione pervenuta da Stornara(Fg), e
questo a prescindere dalla lunga lista di artisti importanti che l’hanno
preceduto.

Per ringraziare, non ha seguito l’esempio degli altri
artisti scappando subito dopo l’esibizione. Red Canzian si ? visto i fuochi e
si ? intrattenuto gi? dal palco per un’altra oretta per fare foto e firmare autografi,
anche per conto di Piero Pel? e Fabri Fibra.

 

Non si sa nulla sulla presenza di un buffet aperto ai “prediletti”…il
budget ristretto molto probabilmente non ha permesso neanche questo, facendo
“onore” agli organizzatori!

 

Si ? conclusa cosi la festa patronale di San Rocco del 2018,
piaccia o non piaccia!

 

N.B.: in assenza di biglietti gratis per le giostre, si anticipi
ad oggi la riduzione di tariffa degli stessi!

https://www.facebook.com/groups/stornaralife/permalink/523366781443940/

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi